Breaking News

Stree Food Stati Uniti

Viaggiare low cost negli USA, ecco come fare

Un viaggio negli Stati Uniti non deve essere visto necessariamente come una spesa proibitiva al punto da renderlo un sogno, un appannaggio per pochi eletti. Fortunatamente, oggi come oggi, fare un viaggio negli Stati Uniti è possibile praticamente per tutti. Questo senza dubbio è merito della tecnologia che ci permette di fare delle ricerche e trovare le offerte più vantaggiose per le nostre tasche. Bastano solo degli accorgimenti, delle piccole “astuzie” per risparmiare un bel po’ sul budget a disposizione, bisogna solo saper come fare e dove si può andare a risparmiare. Vediamo quindi come organizzare un viaggio low cost in USA.

internet-fa-male-e-uno-spreco-di-tempo

La prima cosa da fare, o meglio, da non fare, è andare in un’agenzia di viaggio. Anzi no, meglio andare per farci fare un preventivo. Poi però mettiamoci al PC e iniziamo a fare le nostre ricerche, noteremo che il preventivo fatto dalle agenzie, ovviamente, risulterà abbastanza più alto rispetto a quanto potremmo spendere organizzando tutto da soli. Naturalmente se abbiamo contatti negli USA o conosciamo persone che ci siano già state chiediamo loro suggerimenti, soprattutto per quanto riguarda ristoranti e alberghi. In ogni caso leggiamo più recensioni possibile, senza però prenderle per oro colato, facendo magari qualche controllo incrociato per valutare la soluzione migliore per il nostro caso.

Come risparmiare sui voli

US Airways Stati Uniti

Iniziamo dai voli che, generalmente, sono la spesa che incide maggiormente sul budget. Ci sono periodi in cui il volo costa meno, ma i fattori sono diversi, come le città di arrivo e partenza. Tutto sta nel fare vari tentativi e simulazioni d’acquisto per verificare i prezzi migliori. Ogni compagnia poi ha le sue tariffe, cerchiamo quella più conveniente. Stesso discorso vale per gli spostamenti interni in aereo. Un trucco, utilizzare i motori di ricerca per valutare le migliori proposte e acquistare tramite agenzie online.

Hotel, Come scegliere i meno cari

Gli hotel negli Stati Uniti costano meno che in Italia, almeno quelli “on the road”, nelle grandi città i prezzi salgono. Questi dipendono dal periodo, quindi se ci interessa una località marina, logicamente, i prezzi saliranno durante l’alta stagione, bisogna quindi individuare la bassa stagione secondo le zone che intendiamo visitare. Per risparmiare si dovrebbe scegliere un hotel non troppo centrale, meglio periferico se la zona è tranquilla e ben servita dai mezzi. Prenotare per più notti fa scendere il prezzo.

Risparmiare sulle attrazioni e sui mezzi pubblici

Per risparmiare sui biglietti delle attrazioni e dei mezzi pubblici il segreto è solo uno, acquistare i “combo” o i carnet. Ci sono diverse soluzioni, come i biglietti multipli o combinati, che consentono di visitare un certo numero di attrazioni a prezzi molto vantaggiosi. Allo stesso modo il carnet di biglietti per i mezzi pubblici è più conveniente del biglietto singolo, basta solo individuare quello più adatto alle nostre necessità.

Mangiare low cost

Stree Food Stati Uniti

E qui non ci vuole grande fantasia. Lasciamo perdere i ristoranti “turistici” del centro o quelli localizzati in zone In. Per risparmiare possiamo dedicarci allo street food, dove si scoprono tantissime pietanze gustose, se non si è eccessivamente schizzinosi. Evitiamo i ristoranti italiani e, caso mai, andiamo sull’etnico, ottima la cucina cinese take away, almeno per il risparmio!

Leave a Reply